apertura in:

giorni

ore

minuti

Arrivo:
Partenza:
richiesta
prenota

Impossibile pensare a qualcosa di meglio!


In Val Sarentino c’è sempre qualcosa da fare. Anche quest’anno abbiamo selezionato le più belle e imperdibili manifestazioni così da fare della tua vacanza un’esperienza memorabile. Ti aspettano eventi di cultura e tradizione locale sempre con un meraviglioso panorama come sfondo.
Vivrai momenti emozionanti e rilassanti e un sacco di esperienze da portare a casa!

Escursione guidata nei Monti Sarentini

Ogni martedì e giovedì escursione

con guida per le montagne e malghe dei Monti Sarentini con la guida esperta Sepp Innerebner.

 

 

 

 

25 luglio 2020

Festa di San Giacomo al Pichlberg

Alle ore 11 Santa Messa.

01/08 - 30/08/2020

Bolzano Festival Bozen

In questa fase di misure straordinarie il Bolzano Festival Bozen si presenta in una veste compatibile con le norme di sicurezza e propone un programma musicale estivo coraggioso e innovativo.

I concerti si terranno all’aperto, in piazze ed cortili interni dove ospiti e bolzanini potranno ascoltare direttamente dai balconi. Il filo conduttore è un nuovo utilizzo dello spazio che in alcuni casi trasforma il distanziamento sociale in un elemento essenziale della performance.
Ancora oltre si spinge la composizione del gardenese Eduard Demetz che aprirà il festival: una partitura che utilizza le campane delle chiese di Bolzano e coinvolgerà tutta la città.

Piccoli e grandi momenti musicali: si passerà dai recital pianistici degli storici partecipanti del Busoni ai concerti cameristici con membri delle passate edizioni dell’Accademia Mahler. Ospiti graditissimi saranno le eccellenze locali, dalla Streicherakademie a piccole formazioni di maestri dell’Orchestra Haydn di Trento e Bolzano. I musicisti di Antiqua proporranno una rassegna di musica su strumenti storici mentre il cinema open-air riacquisirá fascino con una serie di serate dedicate alla musica classica.

 

 

09 agosto 2020

Festa sulla malga Chrust Gepatsch

Ci sarà intrattenimento musicale, cibo e bevande particolarmente curati.

 

 

14 agosto 2020

Rientro dalla malga a San Martino

Ritorno del bestiame a Reinswald

La tradizione del “Viech schoadn”, il ritorno del bestiame dalla malga alta a quella bassa, affonda le radici nella notte dei tempi. Già da sempre, infatti, il bestiame delle tre comunità d’interesse contadine “Morgenrast”, “Plankenhorn” e “Pichlberg” viene condotto alla Malga Getrum, per poi essere diviso e ritornare alle malghe che si trovano più a valle.
Nel corso della giornata si festeggia tutti insieme, si contratta sul prezzo del bestiame, si ride e si canta fi¬no al tramonto. Soprattutto per i contadini del posto e i pastori è una giornata davvero speciale.
Anche quest’anno c’è la tradizionale sfilata del bestiame con i battitori di frusta, oltre alla tradizionale grigliata, i dolci tipici, musica dal vivo con il gruppo musicale „Durnholz 7“ e i fisarmonicisti del posto. Non possono mancare le danze tipiche sudtirolesi grazie ai “Villanderser Schuahplattlar” e i Gaudiplattlar(innen). Inoltre c’è una lotteria con premi davvero fantastici (per esempio una mucca pregna del valore di 1800 Euro).

22 agosto 2020

Gara ciclistica Gran Premio Passo Pennes

Gara in salita 'Campolasta - Passo Pennes.

Alla partenza saranno i più bravi scalatori amatoriali dell'Italia e anche dall'estero.

 

 

05/09-07/09/20

Sagra della Sarentino

Il primo fine settimana di settembre festeggiamo la Sagra della Val Sarentino. Durante il sabato e la domenica si svolgono sfilate di carri allegorici, esibizione di gruppi folk, fanfare a cavallo, concerti di bande musicali, fiaccolata e vengono allestite bancarelle e stand gastronomici.

La maggior parte degli abitanti indossano il costume tradizionale della Val Sarentino. Gli uomini portano pantaloni lunghi di "Loden" sorretti dalle "Kraxn" (larghe bretelle con pettorina in cuoio nero). Inoltre portano la "Fatsch", il tipico cinturone impreziosito da complicati ricami con fili tagliati fuori dalle penne del pavone) e indosano il "Sarnar Huet", cappello di feltro nero con un nastro, verde se sposati, rosso per gli scapoli. In più i calzoncini di lana pecora bianca. Le donne portano una lunga gonna nera con il corpetto, sormontata dal tipico grembiule fiorito e un fazzoletto piegato con pizzi e france alle spalle.

Lunedì è il grande momento del mercato del bestiame e la chiusura della sagra.

 

 

12 settembre 2020

Sagra della Croce di Pozza e festa in malga

Programma:

• Pellegrinaggio a partire dalla Chiesa S. Maria Assunta a Sarentino Paese alle ore 07.00

• S. Messa alle ore 09.00 nella Chiesetta Croce di Pozza con la Banda Musicale di Sarentino Paese.

• Successivamente concerto della Banda Musicale di Sarentino Paese in malga.

• Il pomeriggio divertimento musicale con il gruppo „Die Bolgstoaner“

• Per cibo e bevande è ben curato

 

 

26 settembre 2020

Dolce Vita in Piazza Erbe

Piazza delle Erbe è da sempre un luogo di incontro e cuore pulsante del centro storico di Bolzano. Sabato 26 settembre, dalle ore 17 alle ore 24, la piazza si trasforma per una serata di musica, moda e gastronomia.

 

 

Hai voglia di conoscere tutte le nostre news?